Calcolare i Tarocchi di Nascita

calcolare i tarocchi di nascita

Calcolare i Tarocchi di Nascita

Scopri come puoi calcolare i tuoi Tarocchi di Nascita

Una delle cose più interessanti che puoi fare, quando si tratta di scoprire un po’ di più su te stesso, è di calcolare i Tarocchi di Nascita e unire tra loro i tanti ambiti della divinazione per ottenere un nuovo punto di vista sulla realtà.

I tarocchi, le antiche carte esoteriche in uso fin dal Rinascimento, rappresentano uno strumento utilissimo per prevedere il futuro ma soprattutto per meditare sulle situazioni attuali della tua vita. Sapevi, però, che è possibile usarli anche in un modo simile ai segni zodiacali?

Il paragone è inesatto, ma torna utile. I segni zodiacali rappresentano dodici “tipi” psicologici e comportamentali che dovrebbero comprendere tutta l’umanità nelle sue variazioni. I tarocchi possono fare lo stesso! Ma non si tratta di dividere i simboli degli Arcani Maggiori per i dodici mesi dell’anno, si tratta di fare un calcolo più preciso in modo da scoprire quali tra i simboli rappresentati sia davvero il tuo.

Oggi ti presenteremo un semplice calcolo per scoprire il tuo tarocco di nascita. Ricorda che dovrai analizzare il significato della carta in modo approfondito, dato che ognuno dei simboli dei tarocchi contiene luci e ombre, potenzialità e punti deboli.

Come si calcola il tarocco di nascita

 È molto semplice calcolare il proprio tarocco di nascita. Vediamo come si fa, con un esempio.

Supponiamo che tu sia nato il 15/1/1979. Dovrai sommare tra loro tutte le cifre che compongono la tua data di nascita, in questo modo:

15/1/1979 ═ 1+5+1+1+9+7+9 ═ 33.

Hai ottenuto un numero maggiore di 22 (gli arcani maggiori sono, appunto, ventidue) perciò dovrai sommare tra loro le cifre che hai ottenuto perché risulti un numero compreso tra 1 e 22. In questo caso:

3+3 ═  6 ═ gli amanti.

Tarocco di nascita: quali sono gli Arcani e i loro significati

Ecco una lista degli Arcani Maggiori con i numeri corrispondenti e alcune delle caratteristiche principali cui rimandano. Questi significati, esposti ora in modo stringato, possono essere indagati e ampliati con l’adeguato studio della carta, da effettuare in autonomia o con l’aiuto di un cartomante professionista.

  1. Il bagatto (o il mago): inventiva, abilità imprenditoriale, incostanza.
  2. La papessa: saggezza, introspezione, pedanteria.
  3. L’imperatrice: competitività, amore per la bellezza, vanità e arroganza.
  4. L’imperatore: leadership, affidabilità, materialismo.
  5. Il papa: stabilità, solidità, spiritualità, tradizionalismo.
  6. Gli amanti: emotività, propensione al sogno, romanticismo, squilibrio emotivo.
  7. Il carro: propensione al successo, ostinazione, scarsa empatia.
  8. La giustizia: eleganza, ragione, equilibrio, ambiguità.
  9. L’eremita: maturità, introspezione, amore per la natura, solitudine, isolamento.
  10. La ruota della fortuna: fortuna, capacità di cavarsela, abilità nel chiedere aiuto, infantilità e scarso senso di responsabilità.
  11. La forza: coraggio, luce, guida.
  12. L’appeso: creatività, talento, doti artistiche.
  13. La morte: fatalista, bipolare, coraggioso, propenso al cambiamento.
  14. La temperanza: equilibrio, mediazione, comprensione, scarsa capacità decisionale.
  15. Il diavolo: fascino, indipendenza, ambiguità.
  16. La torre: preveggenza, propensione al cambiamento.
  17. Le stelle: bontà, dolcezza, spiritualità.
  18. La luna: animo artistico, volubilità, incostanza, introspezione.
  19. Il sole: onestà, coraggio, apertura mentale, scarsa riflessività.
  20. L’angelo: bontà, coraggio, apertura al cambiamento, volontà.
  21. Il mondo: apertura, curiosità, stabilità, scarsa capacità di mettersi in discussione.
  22. Il matto: anticonvenzionalità, bontà, caos, preveggenza, solitudine.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Open chat
1
Ciao
Come posso aiutarti?