I consulti sul denaro

consulti su denaro

I consulti sul denaro

Uno degli ambiti privilegiati per la lettura dei Tarocchi è senz’altro quello finanziario: d’altra parte poche cose come il denaro sono in grado di migliorare la nostra vita o di renderla difficile sul piano materiale! Avere domande relative alla gestione dei soldi, agli investimenti o al lavoro è molto comune e per questo lo studio del futuro è così attento al lato monetario.

Nei Tarocchi è presente un intero gruppo di carte, i denari, che rimandano proprio al lato materiale dell’esistenza. Anche se le carte dei Tarocchi sono state create per questioni spirituali, i loro antichi realizzatori si sono dimostrati ben coscienti del fatto che non si possono coltivare desideri elevati se non si hanno abbastanza soldi a disposizione. Ecco perché i Tarocchi sono così pieni, nei loro stessi simboli, di rimandi al lavoro e al denaro.

Come interrogare i Tarocchi sul denaro

Ogni cartomante serio e affidabile è stato formato per divinare dalle carte delle risposte efficaci a domande sul denaro. Come esperti nell’arte della divinazione, i cartomanti possono dare quindi consigli affidabili e veritieri. Ma è molto importante, per ottenere risposte sensate, imparare a porre le domande giuste.

I Tarocchi non dovrebbero essere intesi come dei “suggeritori” per vincite alla lotteria o investimenti azzardati, perché il modo che hanno di fornire le loro risposte è decisamente più allusivo e complesso. Per questo, chiedere ai Tarocchi un parere su un investimento è possibile, ma difficilmente le carte saranno precise nel dare una risposta netta in merito. Molto meglio fare domande che riguardino le risorse personali, l’ambiente lavorativo o anche i settori in cui è bene operare.

In poche parole, i Tarocchi funzionano al loro meglio quando possono dare indicazioni di ampio respiro e di alto livello. Trattare le antiche carte con rispetto significa porre loro quesiti significativi e non prenderle come pretesto per decisioni non ponderate e pericolose. Questo perché le carte invitano alla riflessione e alla meditazione e non vogliono mai spingere ad affrettare le proprie decisioni, ma casomai a rallentarle dedicando loro il giusto tempo. Comunque, un buon cartomante è in grado di indirizzarvi e aiutarvi a porre le domande più efficaci per ottenere risposte davvero utili.

I Tarocchi legati al denaro

Le carte dei Tarocchi che rimandano al lavoro e al denaro sono molte. Prima di tutto c’è un intero seme degli Arcani Minori che è direttamente connesso con il tema: parliamo, ovviamente, dei denari!

Ma anche gli Arcani Maggiori contengono, in misure diverse, importanti riferimenti alla fortuna monetaria. Pensiamo solo alla mitica Ruota della Fortuna, che mette in guardia sugli investimenti instabili, o al Bagatto che è un vero e proprio mago-mercante, segnale di fortuna negli affari. O pensiamo anche alla Forza, che parla della riconciliazione tra spirito e materia e invita a seguire il proprio intuito negli affari, al mondo che segnala l’apertura verso nuovi orizzonti materiali…

Gli archetipi contenuti nei Tarocchi hanno molto da dire sull’ambito del denaro e degli investimenti e possono rappresentare, in definitiva, un valido consiglio soprattutto quando sono interrogati con coscienza.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Open chat
1
Ciao
Come posso aiutarti?