La Cartomanzia con le Carte Francesi

Cartomanzia con le Carte Francesi

La Cartomanzia con le Carte Francesi

La Cartomanzia con le Carte Francesi

Gli appassionati di cartomanzia si chiedono spesso: è possibile leggere il futuro solo nei Tarocchi o si possono usare anche altri mazzi? Usare per la cartomanzia carte francesi, cioè le classiche carte da poker, è possibile?

La disciplina esoterica ufficiale, cioè la cartomanzia professionale, utilizza vari tipi di Tarocchi ma non le carte francesi. Tuttavia sono state inventate delle tecniche per leggere anche questo tipo di mazzo.

Come leggere le carte francesi: conoscere i semi

Le carte da poker sono divise in quattro semi: cuori, fiori, picche e quadri. Se si vuole usare queste carte per la divinazione, è bene sapere che ad ognuno di questi semi corrisponde un diverso significato.

  • Cuori: indicano tutto ciò che ha a che fare con la sfera delle passioni e dei sentimenti, in senso positivo, e delle angosce e paure in senso negativo.
  • Fiori: i fiori sono un segno ambivalente: sono legati alla sfera del sentimento, come i cuori, ma rappresentano un ponte tra questo e la praticità della vita. Un segno concreto, quindi, legato alle dinamiche reali dei rapporti in famiglia, in amicizia, in amore.
  • Picche: le picche, originariamente un simbolo legato alla guerra, rimandano agli ostacoli pratici che si incontrano nella vita, ad ogni genere di difficoltà o di pericolo. Ovviamente questo non va inteso in senso assoluto ma va inquadrato nella lettura generale.
  • Quadri: se i cuori sono “totalmente sentimentali”, i quadri sono totalmente pratici. Quindi, questo seme va a rappresentare gli ambiti dell’economia personale, della fortuna in affari e del successo.

Gioco divinatorio con le carte francesi

Per giocare con la divinazione con il mazzo da poker si può usare questo utile schema.

  • Per prima cosa, togli dal mazzo le carte jolly.
  • Mescola il mazzo.
  • Disponi cinque carte coperte in una linea orizzontale.
  • Scoprile e analizzale.
  • Le carte più a sinistra rappresentano il passato, quella al centro il presente e quelle a destra il futuro.
  • Puoi rendere il gioco più completo usando quindici carte anziché cinque: in questo caso disponile in tre file da cinque carte.

Per riflettere sul significato delle carte francesi puoi usare i semi come tema di interpretazione di base, mentre puoi ricavare il significato dalla variazione dei colori e dei numeri.

Se tra le cinque o quindici carte prevale un colore, ciò rappresenta coerenza e predestinazione, evoluzione stabile degli eventi. Se invece i colori sono variamente assortiti, significa che la situazione è in mutamento.

Un altro spunto per l’analisi risiede nel numero delle carte, o meglio nella distinzione tra numero e figura (fante, re, regina): le figure rimandano alla sfera del sogno e dell’irrazionale mentre i numeri rappresentano la ragione. Tra i numeri, i pari rappresentano la sicurezza mentre i dispari rimandano all’incertezza.

Ancora: i numeri da uno a cinque rappresentano la possibilità di un insuccesso, quelli superiori una scelta fortunata; i numeri uno e cinque hanno invece un potere speciale. Il cinque è neutro e tende a invalidare le carte che gli sono vicine, mentre l’uno ne rafforza il significato.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Open chat
1
Ciao
Come posso aiutarti?